come fare un Amigurumi gattino Spiegazioni

 

 

Ho trovato un nuovo Tutorial per fare un gattino a uncinetto.

(se vuoi vedere gli altri vai nella sezione amigurumi)

 

Il tutorial originale, in olandese, è qui su Stipenhaak. E’ in fondo alla pagina.

 

OCCHIO (solo il destro):

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno (6).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro precedente (12).

(non è una traduzione perfetta, non sono riuscita a capire bene

le istruzioni originali ma va benissimo anche questo sistema).

CORPO:

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno (6).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro precedente (12).

Giro 3: 1 punto basso e 1 aumento per tutto il giro (18).

Giro 4: 2 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (24).

Giro 5: 3 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (30).

Giro 6: 4 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (36).

Giro 7: 5 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (42).

Giro 8: 6 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (48).

Giri 9-16: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (48).

Giro 17: 6 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (42).

Giri 18-19:1 punto basso in ogni punto del giro precedente (42).

Giro 20: 12 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (39).

Giro 21: 11 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (36).

Giro 22: 10 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (33).

Giro 23: 9 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (30).

Giri 24-26: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (30).

Tra il giro 24 e 25: cucire l’occhio destro fatto a uncinetto, poi una perlina o un occhio

di sicurezza per entrambi.

Giro 27: 8 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (27).

Giro 28: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (27).

Giro 29: 7 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (24).

Giro 30: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (24).

Iniziare a imbottire.

Giro 31: 2 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (18).

Giro 32: 1 punto basso e 1 diminuzione per tutto il giro (12).

Finire di imbottire.

Giro 33: fare 6 diminuzioni.

Chiudere con l’ago i 6 punti dell’ultimo giro e tagliare il filo.

 

MUSO:

Il muso è costituito da due parti uguali da realizzare nel seguente modo.

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno (6).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro precedente (12).

Giri 3-4: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (12).

Giro 5: 2 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (9).

Giro 6: 1 punto basso e 1 diminuzione per tutto il giro (6).

Cucire le due parti del muso una riga sotto l’occhio destro.

Le due parti vanno schicciate e cucite con i due lati aperti rivolti verso il centro.

Non vanno imbottite.

Qui il tutoiral dice di ricamare i baffi ma dalla foto sembrano dei fili metallici

rivestiti di filato.

 

NASO:

Il naso va lavorato piatto, quindi alla fine di ogni giro si gira il lavoro e si prosegue.

Giro 1: 3 catenelle

Giro 2: 1 punto basso nella penultima catenella e 1 nella successiva.

Giro 3: lavorare insieme i due punti bassi del giro precedente.

Chiudere il lavoro e tagliare il filo lasciandone abbastanza per cucire

il naso al muso.

 

ORECCHIE:

Giro 1: fare anello magico con 4 punti bassi all’interno (4).

Giro 2: 1 punto basso e 1 aumento per tutto il giro (6).

Giro 3: 1 punto basso e 1 aumento per tutto il giro (9).

Giro 4: 2 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (12).

Giro 5: 3 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (15).

Chiudere il lavoro e tagliare il filo lasciandone abbastanza per cucire

le orecchie alla testa.

Le orecchie non vanno imbottite. Si appiattiscono e si cuciono.

 

CODA:

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno (6).

Giro 2: 1 punto basso e 1 aumento per tutto il giro (9).

Giro 3: 2 punti bassi e 1 aumento per tutto il giro (12).

Giri 4-5: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (12).

Giro 6: 2 punti bassi e 1 diminuzione per tutto il giro (9).

Cambiare colore.

Giri 7-31: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (9).

Chiudere il lavoro tagliare il filo lasciandone abbastanza per la

cucitura.

Cucire la coda lateralmente al corpo tra il giro 7 e il giro 10 del corpo.

 

Spero vi piaccia e che vi divertiate a realizzarlo.

 

AGGIORNAMENTO: finalmente sono riuscita a realizzarne uno per me.

Ve lo mostro 🙂

 

Se clicchi sull’immagine arrivi al post che gli ho dedicato

dove puoi trovare un sistema alternativo per fare i baffi 😉

 

Gatto amigurumi

Spiegazioni gattino amigurumi – Uncinetto
Tag:     

4 pensieri su “Spiegazioni gattino amigurumi – Uncinetto

  • 14/04/2016 alle 07:24
    Permalink

    grazie per aver condiviso
    sono spiegazioni molto semplici e comprensibili a tutti

  • 30/03/2017 alle 10:47
    Permalink

    Ciao ma alle orecchie il terzo giro com’è?

  • 30/03/2017 alle 13:59
    Permalink

    Ciao Giovanna, com’è scritto: Giro 3: 1 punto basso e 1 aumento per tutto il giro (9).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *