Strega a uncinetto Spiegazioni

 

Come fare una carinissima streghetta a uncinetto con le Spiegazioni e

gli Schemi di Cristiana.

 

Sono proprio felice di ospitare Cristiana (e la sua streghetta)  e la ringrazio

davvero di cuore di aver contribuito con questo Tutorial alla mia raccolta.

 

Se volete sapere qualcosa di più su di lei:

 

Il suo Blog FareCreare.it

La sua Pagina Facebook FareCreare

e il suo Shop On line su ALittleMarket.it

 

Se ami l’uncinetto ma con gli amigurumi non ti sei mai cimentata

o lo hai fatto e hai avuto difficolta, in fondo al post ti parlo

di un’iniziativa di Cristiana che potrebbe fare al caso tuo.

 

Ma adesso le Spiegazioni e gli Schemi di questa

simpaticissima streghetta amigurumi.

 

SCHEMA PER REALIZZARE LA STREGA  A UNCINETTO.

 

farecreare-strega-2

 

—————————————————-

 

Abbreviazioni dei punti:

 

CAT : catenella

 

MBSS: maglia bassissima

 

MB: maglia bassa

 

MZA: mezza maglia alta

 

MA: maglia alta

 

MA2 : maglia alta doppia

 

——————————————————

 

TESTA e CORPO – colori rosa e nero

 

Si inizia con un anello magico da 6 maglie basse (MB).

 

1° giro: 2 aumenti ogni MB, da 6 MB vado a 12 MB.

 

Da adesso si lavora a spirale consecutivamente (cioè senza chiudere i giri)

 

2° giro: 1 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 18 MB

 

3° giro: 2 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 24 MB

 

4° giro: 3 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 30 MB

 

5° giro: 4 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 36 MB

 

6° giro: 5 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 42 MB

 

dal 7° al 13° giro (7giri) : 1 mb ogni punto = tot. 42 MB

 

14° giro: 5 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 36 MB

 

15° giro: 4 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 30 MB

 

16° giro: 3 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 24 MB

 

17° giro: 2 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 18 MB

 

18° e 19° giro: 1 mb ogni punto = tot. 18 MB (2 giri)

 

Imbottire con ovatta sintetica la testa.

 

Cambiare colore:utilizzare il nero.

 

20° giro: 2 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 24 MB

 

21° giro: 3 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 30 MB

 

22° giro: 4 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 36 MB

 

dal 23° al 33° giro (11 giri) : 1 mb ogni punto = tot. 36 MB

 

34° giro: 4 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 30 MB

 

35° giro: 3 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 24 MB

 

36° giro: 2 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 18 MB

 

Imbottire con ovatta sintetica il corpo.

 

37° giro: 1 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 12 MB

 

38° giro: 1 diminuzione ogni maglia sottostante = tot. 6 MB

 

Chiudere il lavoro.

 

CONSIGLIO: dal 3° giro in poi, inserite nel primo punto del giro una graffetta, che indichi l’inizio.

 

Ogni giro la spostate in quello superiore. In questo modo non perderete mai l’inizio.

 

 

Le GAMBE – colori nero verde e viola

 

Si inizia con un anello magico da 6 maglie basse (MB) del colore nero.

 

1° giro: 2 aumenti ogni MB, da 6 MB vado a 12 MB.

 

Da adesso si lavora a spirale consecutivamente (cioè senza chiudere i giri).

 

2° giro: 1 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 18 MB

 

3° e 4° giro: 1 mb ogni punto = tot. 18 MB

 

5° giro: 4 mb e 1 diminuzione nella maglia successiva = tot. 15 MB

 

6 giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB

 

Cambiare colore utilizzare il verde.

 

7° e 8° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore verde

 

Cambiare colore utilizzare il viola.

 

9° e 10° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore viola

 

11° e 12° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore verde

 

13° e 14° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore viola

 

15° e 16° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore verde

 

17° e 18° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore viola

 

Cambiare colore utilizzare il nero.

 

19° e 20° giro: 1 mb ogni punto = tot. 15 MB – con il colore verde

 

Chiudere il lavoro lasciando 15 cm di filo e imbottire con ovatta.

 

CONSIGLIO: quando lavorate le fasce di due giri di colori viola e verde alternati,

 

non tagliate il filo ad ogni cambio, ma lasciatelo all’interno. Lo riprenderete due giri dopo.

 

 

Le BRACCIA e le MANICHE – colore rosa e nero

 

Si inizia con un anello magico da 6 maglie basse (MB) del colore rosa.

 

1° giro: 2 aumenti ogni MB, da 6 MB vado a 12 MB.

 

Da adesso si lavora a spirale consecutivamente (cioè senza chiudere i giri).

 

2° – 3° e 4° giro: (3 giri) 1 mb ogni punto = tot. 12 MB

 

Per creare il pollice lavorate 3 MA nell’ultimo punto del giro appena concluso e chiudetele assieme.

 

Dal giro 5° al 14° (10 giri): 1 MB ogni punto = tot. 12 MB

 

Chiudere il lavoro lasciando 15 cm di filo e imbottire con ovatta.

 

Per la manica si inizia con un anello magico da 6 maglie basse (MB) del colore nero.

 

1° giro: 2 aumenti ogni MB, da 6 MB vado a 12 MB.

 

Da adesso si lavora a spirale consecutivamente (cioè senza chiudere i giri)

 

2° giro: 3 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 15 MB

 

dal 3° al 10° (8 giri) : 1 MB ogni maglia sottostante = tot. 15 MB

 

Chiudere il lavoro lasciando 15 cm di filo.

 

Il braccio deve essere infilato nella manica e fermato all’altezza del polso.

 

 

CAPPELLO – colore nero

 

Si inizia con un anello magico da 4 maglie basse (MB).

 

1° giro: 1 mb e 1 aumento nella maglia successiva, da 4 MB vado a 6 MB.

 

Da adesso si lavora a spirale consecutivamente (cioè senza chiudere i giri)

 

2° giro: 1 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 9 MB

 

3° giro: 1 mb ogni punto = tot. 9 MB

 

4° giro: 2 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 12 MB

 

5° – 6° giro: 1 mb ogni punto = tot. 12 MB

 

7° giro: 3 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 15 MB

 

8° giro: 4 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 18 MB

 

9° giro: 1 mb ogni punto = tot. 18 MB

 

10° giro: 5 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 21 MB

 

11° giro: 1 mb ogni punto = tot. 21 MB

 

12° giro: 6 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 24 MB

 

13° giro: 7 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 27 MB

 

14° giro: 8 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 30 MB

 

15° giro: 9 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 33 MB

 

16° giro: 10 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 36 MB

 

17° giro: 11 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 39 MB

 

18° giro: 12 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 42 MB

 

19° giro: 6 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 48 MB

 

20° giro: 7 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 54 MB

 

lavorando solo sul filo esterno del giro sottostante, così si forma la curva della tesa.

 

21° giro: 8 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 60 MB

 

22° giro: 9 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 66 MB

 

23° giro: 10 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 72 MB

 

24° giro: 1 mbss ogni maglia successiva = tot. 72 MBSS

 

Chiudere il lavoro.

 

COLLETTO – colore viola

 

Colletto per strega amigurumi

 

Per fare il colletto seguire lo schema disegnato:

 

Schema colletto a uncinetto

 

GONNA – colore viola

 

Gonnellina strega amigurumi

 

43 catenelle e chiuderle a cerchio con 1 MBSS

 

1° – 2° e 3° giro: Eseguire 3 giri di maglie basse a 43 MB per ogni giro.

 

4° giro: 6 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 48 MB

 

5° giro: 7 mb e 1 aumento nella maglia successiva = tot. 56 MB

 

dal 6° giro seguire lo schema:

 

Schema gonna a uncinetto

 

 

La SCOPA – colore arancio e nero

 

Scopa da strega

 

Per realizzare la scopa avete bisogno di un ferretto di metallo, come ad esempio un pulisci pipe.

Rivestitelo, aiutandovi con la colla a caldo, di lana nera.

Per la ramazza realizzate un bel ciuffetto di lana arancione, che poi fisserete sulla sommità di un lato.

 

RICAMARE I CAPELLI

 

Capelli a strega amigurumi

 

I capelli della strega vanno ricamati con ago e lana di colore arancione.

Iniziate suddividendo la testa, aiutandovi con degli spilli, in zone, con la riga dei capelli nel mezzo.

Ricamate prima la parte davanti di un lato e continuate fino alla meta’ del retro. Ricamate l’ altro lato.

Realizzate agli angoli delle orecchie due ciuffetti come se la strega avesse i codini.

Il consiglio e’ di ricamare tutta la testa e non solo la parte frontale.

Anche se poi sulla sommita’ fissate il cappello, comunque il retro risultera’ più bello.

 

Adesso non vi resta che assemblare il tutto e la vostra streghetta è pronta.

 

Cucire amigurumi strega

 

Come vi accennavo sopra, Cristiana sta facendo partire una bellissima iniziativa

dedicata a chi vuole imparare a lavorare gli amigurumi a uncinetto.

Il corso è gratuito è inizia a Novembre.

Leggi come partecipare in questo post.

 

Scuola di amigurumi  Scuola Amigurumi Cristiana

 

Cristiana ti aspetta!

 

Cristiana Rosada

http://www.farecreare.it

Shop online: http://www.alittlemarket.it/boutique/cristiana_farecreare-475915.html

Facebook: http://www.facebook.com/farecreare

 

 

6 Comments on Streghetta a uncinetto – Lo Schema di Cristiana Rosada

  1. Ciao! Complimenti per il sito!
    Vorrei farti una domanda, vorrei fare questa streghetta ma non riesco a leggere bene gli schemi disegnati del colletto e della gonna! Potresti aiutarmi? Grazie in anticipo!

  2. Ciao Silvia, grazie per i complimenti.
    Allora per la gonna: nel sesto giro fai *1 punto basso e 3 catenelle, salti tre catenelle e ricominci da *
    nel giro 7: fai due catenelle all’inizio del giro, poi fai 8 punti alti in ogni archetto di catenelle del giro precedente, e tra un gruppo di punti alti e l’altro fai 3 catenelle.
    Per il colletto:
    – fai 18 catenelle;
    – giro 1: fai 1 punto basso in ogni catenella iniziando dalla penultima catenella che hai fatto.
    – giro 2: fai 1 catenella, 2 punti bassi, 1 mezzo punto alto, 1 punto alto, 2 doppi punti alti nello stesso punto, 2 punti alti nello stesso punto, 1 mezzo punto alto, 1 punto basso, 1 punto bassissimo, 1 punto basso, 1 mezzo punto alto, 2 punti alti nello stesso punto, 2 doppi punti alti nello stesso punto, 1 punto alto, 1 mezzo punto alto, 2 punti bassi e prosegui facendo 12 catenelle.
    Spero di esserti stata d’aiuto.

  3. Ciao scusami ma nn capisco come eseguono i fiori sul cappello potresti spiegarmelo? Grazie

  4. Ciao Linda, Cristiana non mi ha fornito lo schema dei fiorellini.
    Uno schema che puoi utilizzare per piccoli fiorellini è questo:
    fare un anello magico e all’interno fare:(2 catenelle, 3 punti alti chiusi insieme, 2 catenelle e 1 punto basso) per 6 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.