poncho a uncinetto facile tutorial

 

Un tutorial per fare un poncho davvero facile, tutto a uncinetto, senza cuciture, senza mattonelle da assemblare e senza schemi particolari da eseguire.

 

Altri vantaggi di questo sistema: potete farlo con la grossezza di lana che preferite perché il sistema spiega come calcolare le catenelle di avvio e gli aumenti validi per qualsiasi filato; potete farlo grande quanto volete e quindi utilizzare questo sistema sia per un poncho da donna che per un poncho da bambini.

Non dico altro, dice dutto La fata tuttofare nel video tutorial sotto.

Ah…dimenticavo…ultima cosa: nel video non ci sono le spiegazioni per i fiori. Un Tutorial per un fiore molto simile QUI.

 

Per domande e commenti all’autrice qui il link diretto al video su Youtube.

6 Comments on Come fare un poncho facile – Tutorial

  1. Mi piace un sacco! Ho una rocca di lana… Io provo! E chissà se indovino…. Scommettiamo che sta bene sui pantaloni delle mie figlie? 🙂

  2. Io ho già comprato la lana e lo faccio di sicuro !! è giusto arrivato il freddo… Vedrai che poi me lo ruba mia figlia…..

  3. Ciao Liliana, funziona così anche a casa tua…io non è cosa che posso avere uno scaldacuore, la mia 17enne me li sequestra ahahhha.
    Buonissima giornata Liliana e buon lavoro con il poncho.
    Ste

  4. Ciao ho finito ieri questo capo davvero molto facile per chi come me non è bravissima, è veramente molto bello complimenti…è normale che le mie punte non siano perfettamente allineate? Non ho una mano regolarissima e forse da un lato è più tirato e dall’altro più morbido? Ho finito la lana che ho utilizzato (grigio antracite) e volevo comunque provare a rifinire tutto il contorno e lo scollo magari con una lana grigio chiaro, per vedere se si sistema…ero così orgogliosa del mio lavoro…mi sono un po’ demoralizzata…potresti darmi qualche consiglio? Grazie mille

  5. Ciao Giuseppina, forse sì è colpa della “mano” non allenatissima ma credo che una volta indossato il problema non si pone più 😉
    Non so se con un paio di giri in più tu possa recuperare, in ogni caso non demoralizzarti, insisti, con la pratica diventerai sempre più brava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.