ago magico come si usa tutorial

 

Prima di passare subito al punto “come si usa l’ago magico” è giusto fare una piccola introduzione.

Viene chiamato ago magico e serve per realizzare il punto spugna o in inglese punch-nedlee.

 

Non è una novità recente: lo si vede in fiera già da parecchi anni, forse quello che non si sa è che è ancora meno recente; pare che questo venisse usato già dagli egiziani e poi dalle donne russe (e sono state loro a importarlo in America).

Permette di fare punti in rilievo, con effetto spugna, in modo semplice e veloce.

 

Descrivere a parole come funziona e soprattutto come si usa è complicato, per questo ho selezionato 3 video tutorial che mostrano come si fa.

Il primo video, dal canale YouTube LeCoccoleCreative è in italiano e spiega bene come si infila in modo corretto e come si procede con il ricamo:

 

 

Il secondo video che spiega come ricamare il simpatico riccio della foto sopra lo trovate qui nel canale Mimositos Mimositos.

 

video punto spugna

 

Il terzo video (in italiano) aggiunge qualche informazione in più.

Dal canale Creattiva Channel Fiera:

 

 

Normalmente si trova facilmente da acquistare nelle fiere del settore, meno di frequente invece nelle mercerie (solo in quelle più fornite).

Se servisse, ecco i link per acquistarlo da Amazon.

 

Ago Magico: come si usa – Tutorial

23 pensieri su “Ago Magico: come si usa – Tutorial

  • 18/12/2016 alle 21:59
    Permalink

    buongiorno.
    una domanda. se lavo l’oggetto ricamato oppure tiro un filo, si disfa tutto? ci sono metodi r evitarlo? ho l’impressione che e’ un ricamo molto fragile….

  • 19/12/2016 alle 11:07
    Permalink

    Ciao Elena,
    è vero, se tu dovessi tirare il filo il ricamo si sfilerebbe tutto.
    Dopo aver finito occorre fissare il tutto o con della colla apposita (no so se è compresa nella confezione o se venduta a parte) o, meglio ancora, applicando sul retro del ricamo una tela termoadesiva.

  • 10/01/2017 alle 09:53
    Permalink

    Ciao volevo sapere con quale filo si usa?va bene quello da punto croce?

  • 10/01/2017 alle 10:12
    Permalink

    Si Lorena, si usa il cotone da ricamo.

  • 02/02/2017 alle 10:36
    Permalink

    Va bene il filo che uso per fare il punto croce?

  • 16/02/2017 alle 10:52
    Permalink

    Come si chiama la colla?

  • 17/02/2017 alle 10:54
    Permalink

    Non lo so Stefania. Prova a contattare il produttore.

  • 17/02/2017 alle 12:47
    Permalink

    Ok grazie

  • 11/03/2017 alle 23:53
    Permalink

    Che nervoso vedere i prezzi di Amazon, e su eBay l’ho visto anche a meno ( ma con s.p. ), e anche su Tessyland più o meno sulle 12, e aggiungendoci qualche filato o due tre gomitoli non avrei pagato le s.p. neanche li. Proprio oggi in merceria l’ho pagato 24,50 , proprio lo stesso identico… Vabbhé ormai non pensiamoci più, domani lo provo, speriamo almeno che il risultato sia soddisfacente…

  • 14/03/2017 alle 14:44
    Permalink

    Che peccato Roberta!!! Meglio sempre guardare on line prima di acquistare, certe volte si risparmia davvero tanto.

  • 16/07/2017 alle 01:45
    Permalink

    Che tessuto bisogna usare?

  • 17/07/2017 alle 13:56
    Permalink

    Ciao Raffaella,
    vanno benissimo cotone e lino a trama fitta.

  • 08/09/2017 alle 11:22
    Permalink

    Ciao,sul jeans lo consigli o non regge? Grazie

  • 11/09/2017 alle 08:35
    Permalink

    Non ho mai provato Anna ma dovrebbe funzionare!

  • 14/09/2017 alle 17:01
    Permalink

    Grazie mille!! Proverò sicuramente 😊

  • 21/11/2017 alle 20:55
    Permalink

    Ciao! Volevo sapere va bene anche il filo che si usa con uncinetto?

  • 22/11/2017 alle 08:33
    Permalink

    Ciao Maria Caterina, che io sappia funziona con il cotone da ricamo.

  • 31/01/2018 alle 10:54
    Permalink

    Quindi il tessuto con il ricamo non può essere messo in lavatrice?

  • 31/01/2018 alle 15:27
    Permalink

    Ciao Vincenza,
    il tessuto ricamato può essere lavato.
    Ho aggiunto al post anche un altro video che da ulteriori suggerimenti (anche riguardo al lavaggio).

  • 26/03/2018 alle 14:52
    Permalink

    Ciao Stefania,

    ho comprato il punchneedle ho seguito le istruzioni sui vari tutorial che si trovano su internet per inserire il filo etc etc… ma una volta che inserisco l’ago nel tessuto il punto non regge e salta tutto il ricamo, anche se come viene sempre consigliato faccia il punto successivo molto vicino all’altro. non so se sono riuscita a spiegarmi spero di si. dove sbaglio? mi dai una mano per favore? 🙂 grazie mille ciao

  • 27/03/2018 alle 08:48
    Permalink

    Ciao Jessica, se hai seguito tutte le istruzioni e stai usando il filo adatto, l’unica cosa che mi viene in mente è che sia colpa del tessuto, forse ha una trama non abbastanza fitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.