Archivio Tag: uncinetto

Come fare una borsa facile con le mattonelle a uncinetto – Tutorial e Schema

 

Come fare borsa con mattonelle a uncinetto facile

 

Una borsa a uncinetto facile, con una mattonella facile e un Tutorial con schema.

 

L’autrice è Wink di Winkieflash.nl.

 

Qui il Tutorial della Mattonella.

Qui il Tutorial con lo schema della borsa.

 

Amigurumi piccoli piccoli: gufetti da usare come portachiavi – Tutorial

 

Gufetti portachiavi di Craft Passion

 

Sono piccoli piccoli questi amigurumi gufetto…non sono delle dimensioni dei micro amigurumi che iniziano

a vedersi in giro (e di cui spero presto di trovare un tutorial da segnalare) ma sono abbastanza piccini

rispetto alle dimensioni medie.

 

Gufetti portachiavi di Craft Passion 2

 

L’autrice è Joanne di CraftPassion.com.

 

Il Tutorial è tutto in inglese ma….mi sono accorta che è identico a un altro tutorial

di Joanna che avevo già testato e tradotto.

 

Unica differenza è il filo usato: per fare questo piccolo gufettino si deve usare un cotone

fine, tipo quello per fare i centrini, da lavorare con un uncinetto numero 0.75 o 0.8.

 

Potete quindi utilizzare tranquillamente la traduzione che trovate qui.

 

Il post originale invece di questi gufetti lo trovate qui.

 

Dolcetti a Uncinetto di Elena Regina – Istruzioni in Italiano.

 

Come fare Dolcetti a uncinetto di Elena Regina Istruzioni

 

Non so se ve l’ho già detto ma sono estremamente felice quando trovo i tutorial a uncinetto

in italiano, ancora di più quando sono di Elena Regina: mi piacciono sempre

i colori e come vengono abbinati, le spiegazioni sono chiarissime e i progetti

garantiscono sempre un grande risultato con il minimo sforzo ;)

 

Oggi vi segnalo i suoi dolcetti.

 

Per vedere come si fanno vai al Tutorial Dolcetti Colorati.

 

Come fare portauncinetti – Istruzioni in italiano e Schema

 

Come fare portauncinetti Tutorial e Schema

 

Dopo anni e anni con un portauncinetti orripilante frutto dei primissimi esperimenti con l ‘uncinetto e il cotone

finalmente mi sono decisa a “regalarmene” uno nuovo.

 

E’ un lavoretto facile facile che si inizia e si finisce nel tempo di un film (anche prima se il film

è noioso e vi concentrate sul lavoro ;) ).

 

Come si fa?

 

E’ facile, sotto vi riporto le spiegazioni e se avete bisogno di qualche chiarimento non esitate

a scrivermi :)

 

Istruzioni:

 

- si inizia lavorando un semicerchio con il colore che preferite.

Come si fa?

 

Qui ho preparato un Tutorial su come fare un semicerchio a uncinetto.

 

In base alla grossezza del filo che avete fate tanti giri quanti ve ne servono

per avere la larghezza giusta a contenere i vostri uncinetti.

Nel mio caso, con un cotone da lavorare con uncinetto numero 3 e mezzo

sono stati sufficienti solo 3 giri.

 

- quando avete fatto chiudete il lavoro senza tagliare il filo (lo useremo poi

per rifinire).

 

- a questo punto basta, con un nuovo colore, attaccarsi alla base del

semicerchio e fare una riga di punto basso.

 

- girare il lavoro e proseguite sempre a punto basso.

 

- proseguite così, facendo una striscia lunga il doppio dell’uncinetto

più lungo che avete.

 

- una volta finita la striscia, piegatela e cucite i fianchi con lo stesso

cotone che avete usato per realizzarla.

 

- a questo punto riprendete il capo del cotone che avete usato per fare

il semicerchio e fate un giro di punto basso sul semicerchio, saltando

sulla parte centrale un paio di punti e facendo 2 catenelle, poi riprendete

la lavorazione a punto basso e fate un giro su tutto il bordo dell’apertura

e un’altro sul semicerchio.

 

A questo punto non vi resta che cucire un bottone o una perlina di legno

e il portauncinetti è fatto.

 

Spero che le spiegazioni, senza neanche uno straccio di foto, siano comunque

comprensibili…l’ho fatto di sera guardando un film noiosissimo…

…se hai qualche domanda, scrivimi, sarò felice di aiutarti :)

 

Schema e istruzioni in italiano per fare un gufetto a uncinetto.

 

Come fare gufetti a uncinetto Istruzioni in Italiano e Schema

 

Vi presento i miei primi nuovi 7 gufetti (Alfio, Rocco, Aldo, Paolo, Ugo, Max e Sasà).

 

Ho preso spunto, cambiando poche piccole cose, dal tutorial di Jacquie di BunnyMummy.

Il tutorial è in inglese, ma sotto vi riporto la mia traduzione e alcune modifiche.

 

Allora, inziamo con il link del Tuorial dal quale ho preso le informazioni base:

Easy Crochet Owl Tutorial di Bunny Mummy.

 

Cosa ho cambiato:

 

- nel tutorial originale si parte con 4 catenelle iniziali, ma in questo modo si crea

un buchetto nel pancino del gufetto, quindi io ho preferito iniziare con un anello magico.

- non ho fatto le ali.

 

Ecco le istruzioni in italiano (sotto trovate il PDF da scaricare) :

 

CORPO (x 2):

 

Giro 1: fare anello magico con all’interno 3 catenelle e 13 punti alti (14).

Giro 2: fare 2 punti alti tra un punto alto e l’altro del giro precedente (14 coppie di punti alti).

Giro 3: fare 3 punti alti tra un gruppo di punti alti e l’altro del giro precedente (14 gruppi di punti alti).

 

Abbiamo finito la parte circolare del corpo del gufetto adesso passiamo a dare forma alle orecchie.

Vi riporto le spiegazioni dei giri 4 e 5, sotto le spiegazioni trovate lo schema che è sicuramente

più facile da capire.

 

Giro 4: 2 catenelle, 2 punti alti nel punto successivo, 1 punto alto nei 2 punti successivi, 2 punti alti

nel punto successivo, 1 punto alto nei 2 punti successivi, 2 punti alti nel punto successivo,

1 mezzo punto alto nel punto successivo, 1 catenella e poi completare con il giro con 1 punto

basso in ogni punto del giro sottostante. Chiudere il giro con 1 punto bassissimo sulla seconda

catenella di inizio giro.

Giro 5: 1 catenella, saltare un punto, 2 punti alti sul punto successivo, 1 punto alto, 1 mezzo punto alto,

3 punti bassi, 1 mezzo punto alto, 1 punto alto, 2 punti alti sul punto successivo, 1 catenella e chiudere

il giro con 1 punto bassissimo sul mezzo punto alto del giro precedente.

 

Schema gufetti a uncinetto

 

OCCHI (x 2):

- fare anello magico con 11 mezzi punti all’interno e chiudere con un punto bassissimo.

 

Confezione:

 

- cucire gli occhi alla parte frontale del corpo

- cucire una perlina tonda al centro degli occhi

- ricamare il naso

- accoppiare rovescio contro rovescio le due parti del corpo e cucire inserendo

imbottitura sintetica prima di completare tutta la cucitura.

- con l’uncinetto passare una manciata di fili (io ne usati 8) in corrispondenza

delle orecchie e bloccateli per fare le orecchie (vedi il tutorial originale).

- al centro della testa fare un laccetto con 7 catenelle o più, a seconda

di quanto desiderate sia grande.

 

Finito il nostro gufetto perfetto come portachiavi.

 

Spero che le istruzioni siano abbastanza chiare, se hai domande, scrivimi, sarò

felice di aiutarti.

 

Scarica il PDF Istruzioni Gufetto a Uncinetto

 

Schema gufetto a uncinetto e tutorial.

 

Schema gufetto a uncinetto e tutorial

 

Ecco un nuovo arrivato nella raccolta di tutorial con oggetto gufetti e civette (QUI li trovi tutti).

 

Questo, a uncinetto, colorato colorato, è di CulturaCotonMignon.com, è mooooolto facile, soprattutto

grazie al chiarissimo Schema disponibile.

 

Vai allo Schema e Tutorial del gufetto a uncinetto.

 

Coniglietto a crochet – Istruzioni

 

Come fare coniglietto a crochet Istruzioni

 

I coniglietti a uncinetto facili, carini e decisamente pasquali ;)

 

L’autrice è Laura Maxell di LoveTheLbueBird.

 

Il Tutorial è in inglese ma sotto vi riporto le mie linee guida in italiano.

 

Vai al Tutorial.

 

Ho tradotto per me le istruzioni, quindi condivido volentieri con voi.

 

Iniziamo!

 

Giro 1: anello magico con 6 punti bassi all’interno. Chiudere con il giro

con un punto bassissimo (6).

Giro 2: 1 catenella e poi 2 punti bassi in ogni punto basso del giro precedente.

Chiudere con il girocon un punto bassissimo (12) .

Giro 3: 1 catenella e poi si va avanti per tutto il giro facendo 1 punto basso e 1 aumento.

Chiudere con il girocon un punto bassissimo (18).

Giro 4: 1 catenella e poi si va avanti per tutto il giro facendo 2 punti bassi e 1 aumento.

Chiudere con il girocon un punto bassissimo (24).

 

Abbiamo finito il corpo del coniglietto, adesso passiamo alla testa:

 

- fare una catenella, poi 1 mezzo punto alto e 1 doppio punto alto nel nel punto successivo, poi

2 doppi punti alti nel successivo, 2 doppi punti alti nel successivo, e infine 1 doppio punto alto e 1 mezzo

punto alto nel successivo.

Praticamente: 1 cat, 1mpa + 1dpl, 2dpa, 2dpa, 1dpa + 1mpa.

Adesso fare 1 catenella e poi 1 punto bassissimo in ogni punto dell’ultimo giro di punti bassi

fino al primo punto alto.

L’ultimo punto bassissimo deve essere nel primo doppio punto alto della testa.

 

Passiamo alle orecchie:

- siamo nel primo punto alto, facciamo 5 catenelle.

- nella penultima catenella fatta facciamo 1 mezzo punto alto.

nelle successive 3 catenelle fare 1 punto alto.

- saltare 2 punti e fare 1 punto bassissimo.

Sempre nello stesso punto fare 5 catenelle.

- nella penultima catenella fatta facciamo 1 mezzo punto alto.

nelle successive 3 catenelle fare 1 punto alto.

- saltare 2 punti e fare 1 punto bassissimo.

- fare 1 punto bassissimo nei successivi 3 punti.

- chiudere il lavoro e tagliare il filo.

 

Passiamo alla coda:

- fare 2 catenelle

- nella prima catenella fare lavorare e chiudere insieme 4 punti alti.

- utilizzare i fili di inizio e fine per legare la coda al corpo.

 

Ecco, questa la mia traduzione, in ogni caso vi suggerisco

di andare al Tutorial originale per vedere le immagini che

sono molto esplicative ;)

 

Schema e istruzioni Scialle-Sciarpa a filet.

 

Schema Scialle a filet colorato

 

Iniziamo a pensare alla primavera, quindi colori accesi e cotone!!!!

 

Questo scialle-sciarpa è di Ellen di Ellebel Handmade.

 

Nel post QUI non ci sono le istruzioni ma non è complicato da replicare.

 

E’ un semplice triangolo a filet (questo è solo un campioncino).

 

Scialle a filet campione

 

Come si fa?

 

Ecco lo Schema:

 

Schema scialle a filet

 

Quante catenelle avviare?

 

Io l’ho iniziato e con il mio cotone (Skipper da lavorare con uncinetto n.4) ho avviato

358 catenelle base (quelle che nello schema sono in fucsia).

 

Avete un cotone di grossezza diverso?

Ecco come calcolare il numero di catenelle base:

- decidete il numero di quadrati filet che vi servono. Importante: devono essere dispari

- calcolo: 1 cat + numero quadrati filet moltiplicato per 3

 

Passiamo adesso ai fiori.

Tempo fa Ellen aveva già pubblicato il tutorial per fare quel tipo di fiore a uncinetto

e che è stato già inserito in Creatività Organizzata con la mia traduzione.

 

Vai al Tutorial per il fiore a uncinetto.

 

Lo scialle va rifinito con un giro di punto basso lungo tutti i bordi con un cotone

di un colore diverso e due nappine agli angoli della base.

 

Tutto chiaro?

Se hai qualche dubbio, scrivi un commento, sarò felice di aiutarti.

 

 

Borsa a uncinetto di Elena Regina – Istruzioni in Italiano.

 

Borsa a uncinetto di Elena Regina Istruzioni in Italiano

 

Una borsa a uncinetto con fodera in stoffa da realizzare seguendo

le istruzioni di Elena Regina di ElenaReginaWool.

 

Al link del tutorial potrete vedere, tutte le istruzioni in italiano,

le foto dei vari passaggi e l’indirizzo e-mail  di Elena per acquistare

il kit con la lana necessaria.

 

Comodo no?

 

Se volete realizzarla Qui il Tutorial della borsa pistacchio.

 

Come fare quadrifoglio a uncinetto – Tutorial

 

Come fare quadrifoglio a uncinetto Tutorial

 

Il 17 marzo è la festa di San Patrizio per gli Irlandesi e per loro è festa nazionale.

 

Non solo in irlanda ma anche in molti altri stati, le comunità irlandesi festeggiano con grandi parate

o altre iniziative quindi in questi giorni il web vede nuove pubblicazioni

di tutto quello che riguarda i quadrifogli.

 

E’ una festa che non ci appartiene e ho tralasciato sempre l’argomento…fino ad oggi: un quadrifoglio

a uncinetto prima o poi può succedere che ci serva farlo ;)

 

Quindi eccovi la segnalazione :)

 

L’autrice è Maya di TheLittleTreasures.

 

Il Tutorial è in inglese ma ci sono tutte le foto e con i simboli dei punti.

 

Vai a Tutorial

 

Scaldacollo a filet facilissimo da fare – Tutorial

 

Scaldacollo a uncinetto filet facilissimo da fare

 

Uno scaldacollo facilissimo da fare, basta sapere i punti base del filet.

 

L’autrice è Delia di DeliaCreates.com.

 

Vai al Tutorial

 

Le istruzioni sono inglese ma è davvero semplice semplice:

 

- si fa una catenella lunga quanto desiderate sia la circonferenza dello scaldacollo,

l’importante è che il numero sia un multiplo dei 3 e poi aggiungete 1.

 

- es. 102 catenelle (numero divisibile per 3) + 1 = 105 catenella da avviare.

 

- poi si lavora con la lavorazione a filet con lo schema base:

 

schema filet base

 

- fare quanti giri si desiderano e lo scaldacollo è fatto ;)

 

Come fare amigurumi topolino – Istruzioni in Italiano.

 

Come fare amigurumi topolino istruzioni in italiano

 

Come fare un amigurumi topolino carino carino ;)

 

Questi sono stati realizzati da Trilli di MiSolleticaUn’Idea.

 

Qui il post di Trilli con altre foto dei topini.

 

Per farli Trilli a seguito le ISTRUZIONI pubblicate qui.

 

Tartaruga amigurumi – Video Tutorial e Istruzioni in Italiano.

 

Come fare una tartaruga amigurumi

 

Come fare una tartaruga amigurumi.

Carina carina come pupazzetto ma si può utilizzare anche come portachiavi o

puntaspilli.

 

Come fare Tartaruga puntaspilli

 

…e ormai facciamo il servizio fotografico completo con anche la vista dall’altro ;)

 

Come fare una tartaruga amigurumi

 

Ma adesso passiamo al dunque: come si fa?

 

Non è farina del mio sacco, ho tradotto un Video Tutorial in spagnolo cambiando i colori.

 

Il Video Tutorial completo è in fondo al post.

Di seguito la mia traduzione in italiano.

In fondo al post ho messo anche il link per scaricare le istruzioni in formato pdf.

 

 - ISTRUZIONI -

 

GUSCIO SUPERIORE:

 

Iniziare ogni giro con una catenella.

Cambiare colore ad ogni giro.

Giro 1: fare anello magico con 8 punti bassi all’interno e chiudere il giro con un punto bassissimo (8).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro precedente (16).

Giro 3: (1 punto basso e 1 aumento) per tutto il giro. L’aumento va fatto puntando l’uncinetto non sul

punto del giro precedente (il secondo) ma su quello prima: il giro n.1.

Praticamente: 1 punto basso, 1 punto basso, 1 punto basso sul primo giro.

Giro 4: 3 punti bassi nello stesso punto, 1 catenella, saltare 1 punto e fare 3 punti bassi nel punto successivo.

Ripetere per tutto il giro.

(48 punti, contando anche le catenelle tra un gruppo di punti bassi e l’altro)

Giro 5: 1 punto basso, 1 diminuzione (la diminuzione si fa prendendo 1 branca sola dei due punti successivi),

1 punto bassopuntando l’uncinetto sul punto del giro n.3. Ripetere per tutto il giro (36)

Praticamente: su ogni gruppo di punti bassi del giro precedente si fa 1 punto basso e 1 diminuzione.

Tra un gruppo di punti bassi e l’altro si fa un punto basso puntando l’uncinetto sul giro n.3.

Giro 6: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (36)

Giro 7: 1 punto basso, 1 diminuzione (la diminuzione si fa prendendo 1 branca sola dei due punti successivi),

1 punto basso puntando l’uncinetto sul punto del giro n.5. Ripetere per tutto il giro (27)

Giro 8: 3 punti bassi nello stesso punto, 1 catenella, saltare 2 punti e fare 3 punti bassi nel punto successivo.

Ripetere per tutto il giro.

(36 punti, contanto anche le catenelle tra un gruppo di punti bassi e l’altro).

Giro 9: 1 punto basso in ognuno dei 3 punti successi, 1 punto basso

puntando l’uncinetto sul punto basso del giro 7 (36).

Praticamente: su ogni gruppo di pubti bassi del giro precedente si fa 1 punto basso.

Tra un gruppo di punti bassi e l’altro si fa un punto basso puntando l’uncinetto sul giro n.7.

 

GUSCIO INFERIORE:

 

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno e chiudere il giro con un punto bassissimo (6).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro sottostante (12)

Giro 3: 1 punto basso e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (18).

Giro 4: 2 punti bassi e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (24).

Giro 5: 3 punti bassi e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (30).

Giro 6: 4 punti bassi e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (36)..

 

ZAMPETTE (x4):

 

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno e chiudere il giro con un punto bassissimo (6).

Giro 2: 1 punto basso e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (9).

Giro 3: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (9).

Giro 4: 1 punto basso, 1 diminuzione (6).

Giro 5: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (6).

 

TESTA:

 

Giro 1: fare anello magico con 6 punti bassi all’interno e chiudere il giro con un punto bassissimo (6).

Giro 2: 2 punti bassi in ogni punto del giro sottostante (12)

Giro 3: 1 punto basso e 1 aumento. Ripetere per tutto il giro (18).

Giri 4-5-6: 1 punto basso in ogni punto del giro precedente (18).

Giro 7: 1 punto basso e 1 diminuzione. Ripetere per tutto il giro (12).

Giro 8: lavorare 6 diminuzioni (6).

Giro 9: punto basso in ogni punto del giro precedente (6).

 

Abbiamo realizzato tutte le parti, non resta che comporre il tutto.

 

Accoppiare le due parti del guscio con i roversci all’interno e unire lavorando a punto basso

prendendo insieme un punto della parte superiore con un punto della parte inferiore

per un totale di 15 punti.

Adesso occorre lasciare un’apertura per la testa quindi, lavorare solo nel bordo della

parte superiore 6 punti bassi.

Fatta l’apertura adesso si ricomincia a lavorare prendendo entrambe le parti, quindi il settimo

punto va fatto prendendo anche il settimo punto della parte inferiore e si continua fino a completare

tutto il giro.

Adesso occorre fare il bordo alla parte inferiore in quei 6 punti che erano rimasti non lavorati.

Con un ago e il filo di inizio e fine della lavorazione dei 6 punti fissare i bordi della fessura della

testa.

 

Attraverso l’apertura per la testa riempire il guscio con imbottitura.

Imbottire la testa, posizionarla al centro dell’apertura e cucire con una cucitura invisibile.

Fissare con un punto la parte posteriore della testa al guscio superiore.

Con cotone dello stesso colore del bordo chiudere le estremità dell’apertura.

 

Imbottire le zampette.

Cucire le zampette anteriori ai bordi dell’apertura della testa.

Cucire le zampette posteriori specularmente a quelle anteriori.

 

Per la coda:

- puntare l’uncinetto al centro tra le zampette posteriori

- fare una catenella

- passare il filo sull’uncinetto e ripuntare l’uncinetto nel punto di partenza,

passare il filo sull’uncinetto e tirarlo fuori.

Ripetere l’operazione un’altra volta e poi chiudere i punti tutti insieme.

 

Cucire gli occhi.

 

Finito!

 

 

Spero che tra il Video Tutorial e la mia traduzione sia tutto comprensibile.

In ogni caso, se hai qualche dubbio o difficoltà scrivimi pure, sarò felice di aiutarti.

 

Ultima cosa: ecco il link per scaricare il pdf con le istruzioni Tartaruga amigurumi Istruzioni in PDF

 

 

Palline con faccine a uncinetto – Video Tutorial

 

Palline a uncinetto con faccine Video Tutorial

 

Come fare delle simpatiche palline a uncinetto con le faccine.

 

Vediamo come si fanno dal Video Tutorial originale:

 

 

 

Tutto chiaro?

 

Se la lingua è un problema ecco un Video Tutorial in italiano che spiega come

partire con l’anello magico, come si fanno gli aumenti, le diminuzioni e come

si chiude il lavoro:

 

 

 

Una volta visto questo video in italiano non dovete fare altro che:

 

- partire con l’anello magico e 6 punti bassi al suo interno.

- proseguire con gli aumenti come descritto nel video per 6 giri

- a questo punto abbiamo 36 punti

- fare senza aumenti i giri 7-8-9-10-11-012-13

- dal 14 giro si inizia con le diminuzioni come spiegato nel video

- si chiude il lavoro.

 

La pallina è fatta!

 

Per fare le faccine, vedere il video originale.

 

Schema e Tutorial per fare borsa a uncinetto con granny esagonale.

 

Borsa con granny esagonale Schema e Tutorial

 

Il Tutorial e lo Schema su come disporre le granny esagonali per fare un borsa a uncinetto

con manici in legno.

 

Tutte le informazioni per realizzarla sono su CulturaCotonMignon.com.

 

QUI come disporre le granny e come cucire la borsa.

 

QUI come fare le granny.

 

Post precedenti «