Archivio Tag: uncinetto

Custodia a uncinetto – Spiegazioni

Come fare Custodia a uncinetto Spiegazioni in italiano

 

 

Voglia di primavera, voglia di colori, voglia di fare a uncinetto :)

 

Oggi vi mostro le ultime nate in casa Creatività organizzata: due piccole

creazioni da usare come astucci.

La prima in verde l’ho fatta per proteggere dagli urti l’hard-disk esterno

dove faccio i backup del sito (moooooolto prezioso).

La seconda color ciclamino e lilla per tenere le piccole cose in borsa.

 

Ecco come le ho fatte:

 

ASTUCCIO VERDE

Occorrente:

– 1 gomitolo di cotone Tina di Tricot Cafè Verde oppure

un cotone simile da lavorare con uncinetto n. 4 e mezzo – 5;

– uncinetto n.4 (più piccolo di quanto indicato nell’etichetta

del filato per avere un risultato più rigido possibile);

– 1 bottone decorativo.

Le misure dell’astuccio sono circa 15 cm di altezza

per 9 di larghezza.

 

Procedimento:

 

Si lavora a spirale, senza chiudere i giri con il punto bassissimo

(dopo aver fatto l’ultimo punto di un giro si fa direttamente il primo

punto del giro successivo).

 

G1: avviare 12 cat, partendo dalla penultima catenella fatta fare

10 pb, 3 pb nell’ultima catenella,

continuare lavorando dalla parte sotto: 9 pb, 2 pb sull’ultima

catenella (24).

G2: 1 aum, 9 pb, 3 aum, 9 pb, 2 aum (28).

G3: 1 pb, 1 aum, 11 pb, 1 aum, 2 pb, 1 aum, 11 pb, 1 aum, 1 pb (34).

G4-28: 1 pb in ogni punto del giro precedente (34).

G29: nel giro 29 si fa l’asola, io l’ho fatta secondo le misure

del mio bottone (misure 3,5 cm x 2,5), così: 29 pb, 5 cat, saltare 5 punti (29 p + 5 cat);

Voi fatela secondo le misure del vostro bottone aumentando o diminuendo

il numero di catenelle e il numero dei punti da saltare.

G30: 1 pb in ogni punto o catenella del giro precedente (34).

G31-32: 1 pb in ogni punto del giro precedente (34).

G33: 6 pb, 1 p bassissimo e chiudere il lavoro.

 

ASTUCCIO ROSA E LILLA

Occorrente:

– 1 gomitolo di cotone Tina di Tricot Cafè color ciclamino e

1 color lilla oppure dei cotoni simili da lavorare con uncinetto n. 4 e mezzo – 5;

– uncinetto n.4 (più piccolo di quanto indicato nell’etichetta

del filato per avere un risultato più rigido possibile);

– 1 bottone decorativo tondo da 2,5 cm.

Le misure dell’astuccio sono circa 10 cm di altezza

per 9 di larghezza.

 

Procedimento:

 

G1-21: come per astuccio verde.

Chiudere il lavoro con 1 punto bassissimo.

 

Per fare la patella:

G1:  17 cat e partendo dalla penultima

cat fatta lavorate 1 pb in ognuna.

G2 e tutti i giri pari: 1 dim, 1 pb in ogni punto del giro

precedente;

G3 e tutti i giri dispari: 1 pb. in ogni punto del giro

precedente tranne che sull’ultimo punto;

Quando vi resteranno solo 6 punti nel giro

procedete con l’asola in questo modo:

1 dim, 3 cat, 1pb.

Ultimo giro: 1 pb sul primo pb, 2 pb. nell’archetto

dell’asola, 1 pbassissimo sull’ultimo punto.

 

La patella è cucita all’astuccio con ago

e lo stesso filato usato per l’astuccio.

 

Spero vi piacciano e vi divertiate a

realizzarle :)

In caso fatemi sapere/vedere!

 

 

Portauovo a uncinetto da appendere – Tutorial

portauova a uncinetto

 

Un Tutorial per fare dei portauovo a uncinetto con catenella,

così si possono appendere ai rami dell’albero di Pasqua.

 

Originali e raffinati e…facili da fare con il Tutorial in

italiano di Maria Abruzzese di Craftandfun.com.

 

Qui su Craftandfun.com cestini portauova uncinetto per pasqua

trovate il tutorial con tutto lo schema, le foto dei passaggi

e il materiale necessario.

 

Da fare in beige come nel tutorial originale, oppure

supercolorati ;)

 

Portauovo coniglietto a uncinetto – Tutorial

Spiegazioni in itaiano portauovo a uncinetto coniglietto con orecchie

 

 

Un simpaticissimo coniglietto portauovo a uncinetto,

con tanto di orecchie e zampette (Pasqua è vicinissima ormai).

 

Facile da fare ma davvero bello!

 

L’autrice del tutorial è Linda Rose,

e qui nel suo blog lindarosecreations coniglio portauovo uncinetto

trovate tutte le sue spiegazioni complete di belle e chiarissime

foto.

 

Cestini in fettuccia – Tutorial

cestino 1 cestino 2 cestino 3

 

Cestini in fettuccia per tutti i gusti ;)

 

Realizzati da Lisa di Cucicucicoo con fettucce ricavate

da vecchie magliette.

 

Qui su cucicucicoo.com/it cestini di fettuccia di-magliette quattro modelli

trovate i link ai Tutorial originali dei cestini e alle spiegazioni

per fare la fettuccia riciclando le t-shirt.

 

Portachiavi a forma di bustina a uncinetto – Istruzioni in Italiano.

Bustina portachiavi

 

 

Un pratico portachiavi a uncinetto a forma di bustina.

Perfetto per tenere piccole cose (qualche moneta, il burrocacao, etc…).

 

L’autrice è Getrouwd di Maak Hef FF.

Qui il Totorial originale di Getrouwd.

 

Il Tutorial non è in italino, quindi vi ho preparato una veloce traduzione.

 

(E’ facilissimo).

 

– avviare 14 catenelle

– iniziare con un punto basso nella penultima catenella fatta e lavorare i seguenti 13 punti bassi.

– lavorare 16 giri a maglia bassa normale, sempre le solite 13 maglie basse.

- una volta fatti i 16 giri iniziare le diminuizioni: lavorare insieme i primi due e gli

ultimi due punti di ogni giro fino a che non rimarranno 4 punti bassi.

– chiudere il lavoro

– cucire un bottone automatico e attaccare un gancetto da portachiavi.

 

Amigurumi Panda – Tutorial in italiano

Panda amigurumi

 

Un amigurumi panda da fare a uncinetto, facile

e veloce da fare.

Niente di complicato ;)

 

Il Tutorial originale è inglese e lo potete

trovare qui www.lionbrand.com patterns

 

Io l’ho tradotto (così quando mi servirà un panda

a uncinetto ho già le spiegazioni in italiano pronte)

e lo condivido con voi ;)

 

CORPO

Con il bianco.

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G8-21: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (42).

Cambiare colore, passare al nero.

G22-25: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (42).

Chiudere lavoro.

 

OCCHI (2)

Con il nero:

– fare 2 catenelle;

G1: lavorare 4 p.b. nella prima catenella fatta (4).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (8).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (12).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (16).

Chiudere lavoro.

 

GAMBE e BRACCIA (4)

Con il nero:

– fare 2 catenelle;

G1: lavorare 6 p.b. nella prima catenella fatta (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3-6: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

Chiudere lavoro.

 

ORECCHIE

Con il nero:

– fare 2 catenelle;

G1: lavorare 6 p.b. nella prima catenella fatta (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3-5: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

Chiudere lavoro.

 

CONFEZIONE

– cucire gli occhi alla testa e inserire gli occhietti di sicurezza;

– ricamare il naso;

– imbottire il corpo, appiattire il fondo e cucire;

– cucire le orecchie, le braccia e le gambe al corpo.

 

Buon lavoro ;)

 

Talpa amigurumi – Spiegazioni in italiano.

Amigurumi talpa

 

 

 

E una talpa amigurmi si aggiunge al nostro zoo di uncinetto :)

(QUI la pagina con tutti i link ai tutorial dedicati agli amigurumi)

 

Non so se adoro di più il suo nasino o le zampette.

 

L’autrice delle spiegazioni è Laura e  potete trovarle

qui Hobbyuncinetto.blogspot.it Talpa Amigurumi

 

Nel suo blog ci sono anche altri bei progettini

che spero di inserire presto nella nostra raccolta ;)

 

Ippopotamo amigurumi – Spiegazioni in italiano.

Ippopotamo amigurumi Spiegazioni in italiano

 

 

Come si fa un ippopoamo amigurumi?

Be, non lo so, o meglio, non lo sapevo.

Ho pubblicato e tradotto tanti tutorial per fare animaletti amigurumi e quando l’altro

giorno mi è venuta l’irrefrenabile voglia di fare un ippopotamo mi sono accorta che proprio

quello mancava.

Mi sono data alla ricerca di un tutorial ma niente, quelli che ho trovato non mi piacevano

e quelli che mi piacevano non aveva il tutorial, quindi mi sono dovuta arrangiare ;)

Quello che vedete sopra è il risultato…dopo moooolti fai-e-disfa.

Se vi piace e anche a voi è venuta un incontenibile voglia di farne uno,

vi lascio le mie spiegazioni per farlo.

 

Iniziamo!

 

ABBREVIAZIONI:

pb = punto basso

dim = diminuzione

aum = aumento

 

TESTA:

G1: anello magico con 6 pb all’interno (6).

G2: 2 pb in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 pb e 1 aum) per tutto il giro (18).

G4: (2 pb e 1 aum) per tutto il giro (24).

G5: (3 pb e 1 aum) per tutto il giro (30).

G6-8: 1 pb in ogni punto del giro precedente (30).

G9: 1 dim – 13 pb – 1 dim – 13 pb (28).

G10: 1 dim – 12 pb – 1 dim – 12 pb (26).

G11: 1 dim – 11 pb – 1 dim – 11 pb (24).

G12: (2 pb e 1 dim) per tutto il giro (18).

G13: (1 pb e 1 dim) per tutto il giro (12).

G14: (3 pb e 1 aum) per tutto il giro (15).

Tra i giri 12 e 13 inserire gli occhietti di sicurezza, oppure

proseguire e ricamare gli occhi alla fine.

Iniziare a imbottire.

G15: (4 pb e 1 aum) per tutto il giro (18).

G16: (1 pb e 1 dim) per tutto il giro (12).

Finire di imbottire.

G17: 6 dim (6).

Chiudere il lavoro, con l’ago raccogliere i 6 punti dell’ultimo

giro e stringere per chiudere.

 

CORPO:

G1: anello magico con 6 pb all’interno (6).

G2: 2 pb  in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 pb e 1 aum) per 6 volte (18).

G4: 1 pb – 1 aum – (2 pb e 1 aum) per 5 volte – 1 pb (24).

G5: (3 pb e 1 aum) per 6 volte (30).

G6-11: 1 pb in ogni punto del giro precedente (30).

G12: (4 pb e 1 aum) per tutto il giro (36).

G13-14: 1 pb in ogni punto del giro precedente (36).

G15: (4 pb e 1 dim) per tutto il giro (30).

G16: (3 pb e 1 dim) per tutto il giro (24).

Iniziare a imbottire.

G17: (2 pb e 1 dim) per tutto il giro (18).

G18: (1 pb e 1 dim) per tutto il giro (12).

Finire di imbottire.

G19: 6 dim (6).

Chiudere il lavoro, con l’ago raccogliere i 6 punti dell’ultimo

giro e stringere per chiudere.

 

ZAMPE:

G1: anello magico con 6 pb all’interno (6).

G2: 2 pb  in ogni punto del giro precedente (12).

G3: prendendo solo la branca posteriore del punto fare 1 pb

in ogni punto del giro precedente (12).

G4: 1 pb in ogni punto del giro precedente (12).

G5: (2 pb e 1 dim) per tutto il giro (9).

 

ORECCHIE:

G1: anello magico con 6 pb all’interno.

Chiudere con 1 punto bassissimo sul primo punto del giro.

 

– Imbottire le zampe e cucirle al corpo.

– Cucire la testa al corpo.

– Cucire le orecchie alla testa.

– Ricamare gli occhi (se non avete usato gli occhietti in plastica) e i fori

del nasino.

 

Per fare la coda, fate passare con l’ago un filo attraverso

l’ultimo giro del corpo e poi fate una serie di nodini fino

ad avere una lunghezza di circa 2 cm.

 

Come fare coda per ippopotamo a uncinetto

 

Fate un ulgimo nodo doppio.

 

Come fare coda a ippopotamo

 

Tagliate i fili alla distanza di circa 1 cm dall’ultimo nodo e

stropicciate con le dita fino a separe tutti i fili del filato.

Ecco quindi come si presenta il lato B.

 

Ippopotamo lato B

 

 

Aiutooooo spero di non aver dimenticato nulla.

Nel caso fosse così: scrivetemi e rimedio subito ;)

 

Buon lavoro!

 

Amigurumi Totoro – Spiegazioni.

Amigurumi Totoro

 

Le spiegazioni in italiano per fare Totoro, il protagonista del

famoso film di animazione di Hayao Miyazaki,

Il mio amico Totoro.

 

In tutta sincerità non ricordo di averlo mai visto quel film

ne il personaggio mi è familiare ma  è più forte di me,

quando vedo amigurumi devo “rubarli”….ahahahahah

 

Ecco quindi che nella mia e vostra collezione di tutorial sugli

amigurumi arriva anche lui ;)

 

L’autrice è Laura di HobbyUncinetto e qui Hobbyuncinetto Totoro

trovate tutte le spiegazioni.

 

Gilet a uncinetto facilissimo – Spiegazioni in italiano.

Come fare un Gilet a uncinetto facile Tutorial con Spiegazioni

 

Un gilet a uncinetto davvero facile da fare e dalla forma originale.

 

Le spiegazioni sono di Elena Regina e sono davvero molto molto

dettagliate.

 

Il Tutoiral è suddiviso in due post:

 

– qui su Elenareginawool Gilet Facilissimo le spiegazioni per farlo.

– e qui su Elenareginawool Rifiniture Gilet Facilissimo come rifinirlo.

 

 

Pasqua uova e cappelli a uncinetto – Tutorial

cappello cowboy uncinetto

 

Dopo i teneri cappelini a uncinetto per le uova decorative per Pasqua

 

uova con cappellino a uncinetto spiegazioni in italiano

                     (le spiegazioini le trovate QUI)

Laura ha anche pensato a una versione decisamente più country:

il cappello da cowboy sempre a uncinetto e realizzato in spago.

Una creazione strana, originale, diversa, alternativa, simpatica..continuo?

No, vi lascio il link alle sue spiegazioni qui Islaura.it Cappello da Cowboy,

mi zittisco e vado alla ricerca di nuovi tutorial da segnalarvi.

Cagnolino a uncinetto – Tutorial

Cane amigurumi

 

Il Tutorial per fare un simpatico cagnolino a uncinetto

con la tecnica amigurumi.

 

Le spiegazioni originali in spagnolo le trovate

qui su conadeartesania.blogspot.com.es amigurumi perrito leopoldo

 

E ecco invece la mia traduzione:

 

TESTA

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G8: (6 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (48).

G9: (7 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (54).

G10: (8 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (60).

G11: (9 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (66).

G12-15: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (66).

G16: (31 p.b e 1 diminuzione) per 2 volte (64).

G17: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (64).

G18: (30 p.b e 1 diminuzione) per 2 volte (62).

G19: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (62).

G20: (29 p.b e 1 diminuzione) per 2 volte (60).

G21: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (60).

G22: (28 p.b e 1 diminuzione) per 2 volte (58).

G23: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (58).

G24: (27 p.b e 1 diminuzione) per 2 volte (56).

G25: (12 p.b e 1 diminuzione) per 4 volte (52).

G26: (11 p.b e 1 diminuzione) per 4 volte (48).

G27: (6 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (42).

G28: (5 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (36).

G29-34: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (36).

G35: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G36: (6 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (48).

G37-41: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (48).

G42: (6 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (42).

G43: (5 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (36).

G44: (4 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (30).

G45: (3 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (24).

G46: (2 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (18).

G47: (1 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (12).

G48: 6 diminuzioni (6).

 

OCCHI

pupilla – con il nero – 2 pezzi

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

occhio – con il bianco – 2 pezzi

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (18).

G5: (1 p.b e 1 diminuzione) per tutto il giro (12).

-palpebra – dello stesso colore del corpo – 2 pezzi

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

Piegare a metà e cucire il bordo.

 

NASO

G1: anello magico con 4 p.b. all’interno (4). Lasciare all’inizio del lavoro,

prima di fare l’anello magico un filo abbastanza lungo per ricamare la bocca.

G2: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (6).

G3: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (8).

G4: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (10).

G5: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (12).

G6: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (14).

G7: (6 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (16).

G8: (7 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G9: (8 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (20).

Appiattire per formare un triangolo  e cucire al muso.

 

ORECCHIE (2)

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (18).

G5: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G6-10: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (24).

G11: (10 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (22).

G12-14: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (22).

G13: (9 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (20).

G16-18: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (20).

G19: (8 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (18).

G20-22: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (18).

G23: (7 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (16).

G24-26: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (16).

G27: (6 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (14).

G28: (5 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (12).

G29: 6 diminuzioni (6).

 

CORPO

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G8: (6 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (48).

G9: (7 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (54).

G10: (8 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (60).

G11: (9 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (66).

G12-14: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (66).

G15: (31 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (64).

G16: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (64).

G17: (14 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (60).

G18: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (60).

G19: (13 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (56).

G20: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (56).

G21: (12 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (52).

G22: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (52).

G23: (11 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (48).

G24: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (48).

G25: (10 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (44).

G26: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (44).

G27: (9 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (40).

G28: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (40).

G29: (18 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (38).

G30: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (38).

G31: (17 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (36).

G32: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (36).

G33: (16 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (34).

G34: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (34).

G35: (15 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (32).

G36: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (32).

G37: (14 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (30).

G38: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (30).

G39: (13 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (28).

G40: (12 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (26).

G41: (11 p.b. e 1 diminuzione) per 2 volte (24).

G42: 12 diminuzioni (12).

G43: 6 diminuzioni (6).

 

ZAMPE ANTERIORI (2)

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (17 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (38).

G8: (18 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (40).

G9: (19 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (42).

G10: (13 p.b. e 1 aumento) per 3 volte (45).

G11: (14 p.b. e 1 aumento) per 3 volte (48).

G12-14: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (48).

G15: (10 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (44).

G16: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (44).

G17: (9 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (40).

G18: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (40).

G19: (8 p.b. e 1 diminuzione) per 4 volte (36).

G20: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (36).

G21: (2 p.b. e 1 diminuzione) per 9 volte (27).

G22-41: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (27).

G42: (7 p.b. e 1 diminuzione) per 3 volte (24).

G43: (2 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (18).

G44: (1 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (12).

 

ZAMPE POSTERIORI (2)

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G8: (6 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (48).

G9: (7 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (54).

G10: (8 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (60).

G11: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente prendendo solo il filo anteriore (60).

G12-14:1 p.b. in ogni punto del giro precedente (60).

G15: 18 p.b. – 1 diminuzione – 20 p.b. – 1 diminuzione – 18 p.b. (58).

G16: 17 p.b. – 1 diminuzione – 20 p.b. – 1 diminuzione – 17 p.b. (56).

G17: 16 p.b. – 1 diminuzione – 20 p.b. – 1 diminuzione – 16 p.b. (54).

G18: 15 p.b. – 1 diminuzione – 20 p.b. – 1 diminuzione – 15 p.b. (52).

G19: 14 p.b. – 1 diminuzione – 20 p.b. – 1 diminuzione – 14 p.b. (50).

G20: 13 p.b. – 1 diminuzione – 8 p.b. – 1 diminuzione – 1 diminuzione – 8 p.b. -1 diminuzione – 13 p.b. (46).

G21: 12 p.b. – 1 diminuzione – 7 p.b. – 1 diminuzione – 1 diminuzione – 7 p.b. -1 diminuzione – 12 p.b. (42).

G22: 12 p.b. – (1 diminuzione e 1 p.b.) per 6 volte, 12  p.b. (36).

G23: (4 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (30).

G24-43:1 p.b. in ogni punto del giro precedente (30).

G44: (3 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (24).

G45: (2 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (18).

G46: (1 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (12).

 

CODA

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: (2 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (8).

G3:1 p.b. in ogni punto del giro precedente (8).

G4: (3 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (10).

G5: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (10).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (12).

G7: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G8: (5 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (14).

G9: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (14).

G10: (6 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (16).

G11-15: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (16).

 

COLLARE

G1: fare 30 catenelle;

G2: 1 punto alto in ogni catenella (30).

 

Cactus crochet – Tutorial

Cactus crochet

 

Come fare un cactus a crochet :)

 

Sapete vero che adoro le piantine grasse e adoro l’uncinetto.

Ne ho fatte un bel po’ lo scorso anno…più di 20 ( QUI le Spiegazioni

della mie) ma non mi stanco mai realizzarne di nuove e quindi…

 

…e quindi inserisco anche questo tutorial nella mia collezione

in attesa di trovare il tempo di realizzare anche questo modello.

 

L’autrice è Mary di Le Arti di Minerva e

qui LeArtiDiMinerva.blogspot.it e primavera e da minerva

trovate le sue spiegazioni del bellissimo cactus

della foto sopra.

 

Lumachina amigurumi – Tutorial

Lumaca amigurumi Tutorial

 

La lumachina amigurumi mancava dalla collezione di tutorial.

 

L’autrice è Herriet di Stipenhaak e il tutorial originale è in olandese.

Lo trovate qui su Stipenhaak Gratis Patronen insieme a tanti altri

suoi tutorial (alcuni li ho già tradotti, altri sono in lista ;) ).

 

Non conosco l’olandese ma conosco come si fanno

gli amigurmi, quindi, conoscendo un po’ la tecnica

e con l’aiuto di un traduttore ho decifrato

le spiegazioni.

 

Eccole!

 

CORPO

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6-10: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (30).

G11: (8 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (27).

Inserire gli occhietti di sicurezza tra i giri 7 e 8 a una distanza

di 11 punti uno dall’altro.

G12: (7 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (24).

G13: (6 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (21).

G14: (5 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (18).

G15: (4 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (15).

Imbottire la testa con imbottitura sintetica.

Il resto del corpo non va imbottito.

G16-40: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (15).

G41: (3 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (12).

G42: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G43: (2 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (9).

G44: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (9).

G45: (1 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (6).

Chiudere il lavoro e chiudere il foro con l’ago.

 

GUSCIO (2 pezzi per fare 1 guscio)

(se si vuole si possono usare diversi colori

alternandoli ogni 2 giri)

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G3: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (18).

G4: (2 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (24).

G5: (3 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (30).

G6: (4 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (36).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (42).

G8-11: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (42).

Chiudere il lavoro.

Realizzare 2 gusci e cucirli insieme riempiendoli

di imbottitura sintetica.

 

ANTENNE (2)

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (6).

G2: (1 p.b. e 1 aumento) per tutto il giro (9).

G3: (1 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (6).

G4-5: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (6).

G6: (1 p.b. e 1 diminuzione) per tutto il giro (4).

G7-8: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (4).

Chiudere il lavoro.

 

Cucire il guscio al corpo e le antenne alla testa.

Se si è fatto il guscio in tinta unita si possono

cucire dei piccoli cerchietti di pannolenci

o feltro sottile.

 

Buon lavoro ;)

 

Tulipani a uncinetto – Tutorial

Tulipani a uncinetto Tutorial

 

Come fare i pulipani a uncinetto.

 

La tecnica usata è quella degli amigurumi e, foglie a parte,

non ci sono particolari difficoltà.

 

Il Tutorial originale in iglese che potete trovare su Raverly

qui www.ravelry.com patterns tulip e scaricabile gratuitamente

in pdf.

 

Come sempre, mi sono “divertita” a tradurlo.

NOTA: per la traduzione della foglia devo ringraziare una gentile fan

della pagina. Grazie Katja!

 

PETALI ESTERNI (3)

G1: anello magico con 4 p.b. all’interno (4).

G2: (1 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (6).

G3: (2 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (8).

G4: (3 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (10).

G5: (4 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (12).

G6: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (12).

G7: (5 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (14).

G8-9: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (14).

G10: (6 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (16).

G11: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (16).

G12: (7 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (18).

G13-14: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (18).

G15: (1 p.b. e 1 diminuzione) per 6 volte (12)

G16: 6 diminuzioni (6).

Chiudere il lavoro e talgiare il filo lasciandone

abbastanza per cucire i petali tra loro.

 

PETALI INTERNI (3)

G1: anello magico con 4 p.b. all’interno (4).

G2: (1 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (6).

G3: (2 p.b. e 1 aumento) per 2 volte (8).

G4-10: 1 p.b. in ogni punto del giro precedente (8).

Chiudere il lavoro e talgiare il filo lasciandone

abbastanza per cucire i petali tra loro.

 

GAMBO

G1: anello magico con 6 p.b. all’interno (4) – non stringere del tutto

l’anello magico. Occorre lasciare un foro per far passare il bastoncino di legno.

G2: 2 p.b. in ogni punto del giro precedente (12). Chiudere il giro con 1 punto

bassissimo .

 

FOGLIA

NOTA: per la traduzione della foglia devo ringraziare una gentile fan

della pagina. Grazie Katja!

LEGENDA:

cat= catenella, mb= maglia bassa, mbs= m. bassissima, ma= maglia alta, mma= mezza maglia alta

– avviare 21 catenelle;

G1: partendo dalla 2°cat dall’uncinetto lavorare un p. su ogni cat come segue:

5mb, 1mma, 10ma, 1mma, 3mb, voltare il lavoro e fare 1cat.

G2: 2mb, 1mma, 12ma, 2mma, 2mb, 1mbs, 2cat,

continuare il lavoro sul lato opposto nei cappi rimanenti delle

cat iniziali e lavorare 2mb, 2mma, 11ma, 2mma, 2mb, voltare il lavoro e fare 1cat.

G3: 6mb, 2mma, 4ma, 2mma, 2mb, 5mbs,

(raggiunta la punta della foglia, lavorare sull’altro lato)

ancora 5mbs, 2mb, 2mma, 4ma, 2mma, 6mb.

 

Per l’assemblaggio del tulipano…è più facile farlo che spiegarlo

a parole, quindi, guardate le foto del tutorial originale.

 

Post precedenti «