fondere le perline

 

Un’interessante tutorial che mostra come realizzare creazioni con le

perline da fondere in forno.

In realtà non sono perline appositamente create per la fusione in forno

(e non sono neanche quelle da stirare, quelle sono le Hama Beads).

Sono le normali perline che si acquistano in merceria per fare ciondoli

e bijoux e che qualche creativa scioglie con il calore.

Ho visto diverse creazioni ma mai nessuna mi aveva entusiasmato

ma questa allegra ed estiva alzatine mi piace proprio.

 

In realtà nel video tutorial vengono mostrate anche altre creazioni (ciotoline,

ciondoli, etc…) e anche la fetta di cocomero usata per fare l’alzatina può essere

trasformata nella base per un orologio.

Prima di lasciarvi al video, un paio di precisazioni:

– vanno “cotte” a 200 °C per circa mezz’ora;

– come dicevo sopra non sono perline appositamente create per esser fuse

e marche diverse possono avere tempi e temperature di fusione diverse;

avete notato nella foto come le perline bianche non si sono fuse bene

come le altre rosse, e nere?

Bene: fermo restando che la tecnica è interessante e che si può provare

con un piccolo campione prima di procedere con tutto il lavoro,

l’ideale per questo tipo di creazioni sono le Schmelzolan (si trovano in vendita

anche su eBay) che non sono perline ma granuli di resina che si sciolgono

perfettamente in forno a 180°C.

E adesso il Video dell’esuberante Paula:

 

 

Se avete già sperimentato questa tecnica o una simile con le perline

da fondere in forno e avete dettagli da aggiungere a questo post commentate

sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.