punto margherita tutorial

 

Come fare il punto margherita: lo schema e le spiegazioni.

Il punto margherita serve per fare sia fiori che foglie

nei lavori di ricamo.

E’ un modo semplice per ricamare fiorellini su

lenzuolini, bavaglini, fazzoletti e borse…insomma

per ricamare un fiore in qualsiasi creazione 🙂

 

E’  una variante del punto catenella: in sostanza sono una

serie di punti catenella disposti a cerchio.

 

Spiegazioni punto margherita:

Prima di iniziare, sopratutto se si è alle prime armi, è utile

preparare un tracciato sulla stoffa in modo da avere dei punti

di riferimento chiari prima di procedere con il ricamo.

Basterà disegnare due cerchi concentrici:

uno piccolo dal quale partiranno i punti, e uno grande da usare

come traccia per l’altezza del petalo;

A questo punto basta disegnare sui cerchi una croce e una x

per avere, nei punti di incrocio tra le linee e i cerchi, i punti esatti

dove far entrare e uscire l’ago.

 

schema ricamo punto margherita

 

Procedimento:

– si fa uscire l’ago nel punto di inizio del ricamo in un punto qualsiasi

del cerchio piccolo e si estrae il filo;

– si rientra nello stesso punto di inizio senza tirare del tutto il filo;

– si fa uscire l’ago nel punto corrispondete del cerchio grande

facendo passare il filo all’interno del cappio che si è formato e rientrando

nello stesso punto di uscita;

– si esce con l’ago in un punto leggermente spostato in senso circolare

rispetto al primo del cerchio piccolo e si procede a fare il secondo petalo;

– continuare così fino a ricamare tutti i petali desiderati.

 

Per fare le foglie: basterà fare un unico punto catenella di fianco

ai gambi (anch’essi ricamati a punto catenella).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.