dipingere decorare uova pasqua tutorial

 

Uova dipinte o decorate per Pasqua: tutte le tecniche, i trucchi e le idee.

Per  decorare le uova pasquali con sistemi naturali e non, che rimangono commestibili oppure che sono solo da decorazione e poi non vengono consumate.

Le uova sono in simbolo della Pasqua in ogni parte del mondo perché fanno parte di una tradizione antichissima e largamente condivisa.

Di cioccolata per essere consumate o dipinte per decorare la casa e magari, con i bambini, per organizzare una bella caccia alle uova.

Una raccolta di tanti tutorial completi di spiegazioni per uova decorate con diversi stili e con diversi gradi di difficoltà.

In realtà sono tutti molto facili e ogni decorazione può essere uno spunto per utilizzare la tecnica per uova dallo stile diverso o combinando insieme diverse tecniche per ideare uova personalissime e originali.

Una raccolta completa che si aggiunge ai tutorial creativi per la Pasqua.

Iniziamo con il sistema più naturale e antico: la colorazione con alimenti e spezie.

 

Come dipingere le uova con ingredienti naturali:

 

come colorare uova pasqua ingredienti naturali tutorial

 

Dipingere le uova con ingredienti naturali ha diversi vantaggi:

  • le uova restano commestibili e possono essere consumate evitando sprechi;
  • gli ingredienti sono di facile reperibilità;
  • il procedimento è facile quindi si possono dipingere le uova insieme ai bambini senza metterli a contatti con sostanze sintetiche.

Il procedimento per dipingere le uova in modo naturale è identico per tutti i tipi di ingredienti usati, cambierà solo il colore finale.

Per dipingere le uova ingredienti naturali è consigliato utilizzare uova a guscio bianco.

Ingredienti utili per la colorazione delle uova: cavolo rosso, bucce di cipolle rosse  o gialle, spinaci, barbabietole, mirtilli, uva nera.

Il primo passo è estrarre il liquido colorato dagli ingredienti di partenza: mettere in una pentolino 2 tazze dell’ingrediente scelto (il cavolo e le barbabietole vanno prima tagliate), aggiungere acqua fino a coprire l’ingrediente e far bollire per circa 30 minuti.

Terminata la “cottura”, lasciar raffreddare il liquido e aggiungere 2 cucchiai di aceto.

Inserire all’interno del liquido le uova da colorare, portare a ebollizione e lasciar bollire per 7 minuti.

A questo punto le uova e possono essere estratte e messe a riposare su dei fogli di carta assorbente.

Se si desidera un colore più intenso si possono lasciare le uova in ammollo nel liquido colorante per una notte intera (attenzione però, in questo caso, il sapore delle uova si altererà con il gusto dell’ingrediente utilizzato.

Una volta asciutte, se si desidera un effetto lucido, si possono passare le uova con uno straccetto di cotone imbevuto con qualche goccia di olio vegetale.

Un altro procedimento per colorare le uova in modo eco è quello di usare le spezie: polvere di caffè, foglie di té, curcuma, paprica.

In questo caso le proporzioni sono circa (dipende dall’intensità di colore che si vuole ottenere) 2 cucchiaini per ogni bicchiere di acqua usato.

Il procedimento in questo caso è più veloce: basterà mettere in un pentolino l’acqua, la spezia, le uova e far bollire per 7 minuti.

Anche con questo secondo metodo, le uova vanno poi messe a raffreddare e se si desidera si possono lucidare.

Uova dipinte naturalmente – VAI AL TUTORIAL

 

Dipingere le uova con i kit appositi.

 

colorare uova con kit colore tutorial

 

Un altro sistema per dipingere la uova è quello di usare dei Kit appositi (si trovano anche su Amazon) e seguire le istruzioni riportate nella confezione.

Anche qui è raccomandato usare uova dal guscio bianco e se lo si desidera si possono ottenere piccole decorazioni a forma di cuore incollando all’uovo delle sagome ritagliate da nastro adesivo resistente all’acqua prima di iniziare il procedimento di colorazione.

In genere con questi kit le uova sono commestibili perché vengono utilizzati colori alimentari (tipo quelli per dolci) ma meglio verificare nella confezione prima di ingerirli.

Uova colorate con cuore – VAI AL TUTORIAL

 

Uova super colorate con pennarelli.

 

colorare uova con bambini tutorial

 

Per uova super colorate da fare con i bambini in modo facile e veloce si può partire da una base di uova dipinte con i kit (come spiegato sopra) utilizzando sempre degli stickers  per lasciare delle parti di guscio prive di colore.

Poi arriva la fase più divertente: tanti pennarelli colorati e tutta la fantasia dei nostri bambini per aggiungere dettagli e effetti “speciali”.

Si possono usare pennarelli per dolci (in questo caso le uova saranno commestibili) o pennarelli indelebili (in questo caso le uova non vanno mangiate).

Uova dipinte facili con bambini – VAI AL TUTORIAL

 

Uova dipinte con puntini.

 

dipingere uova con puntini tutorial

 

Per decorare le uova con questa tecnica bastano semplici pennarelli e qualche sagoma (magari dei monogrammi).

Si incollano le sagome adesive sulle uova a guscio bianco già sode e si decora il contorno puntinando il guscio con il pennarello di colore desiderato.

Anche qui affinché le uova siano commestibili occorre usare pennarelli per dolci.

Uova dipinte con puntini – VAI AL TUTORIAL

 

Decorare le uova con glitter.

 

dipingere uova con glitter tutorial

 

I glitter possono essere un ottimo alleato per avere uova decorate davvero originali.

Basterà applicare ai gusci dei cerchietti di biadesivo sui quali poi far “piovere” il glitter.

Uova con pois glitterati – VAI AL TUTORIAL

 

Uova dipinte con motivi floreali.

 

dipingere uova con motivi floreali tutorial

 

Molto primaverile questa proposta di uova dipinte con motivi floreali.

Si ottengono dipingendo le uova già sode con gel alimentari diluiti in acqua.

Una volta asciugati i fiori dipinti si rifiniscono con dei tratti di pennarello nero (l’autrice del tutorial usa un indelebile Sharpie ma se si vuole mantenere l’edibilità occorre usare un pennarello alimentare).

Uova dipinte effetto floreale – VAI AL TUTORIAL

GUARDA ANCHE: come dipingere uova con roselline.

 

Uova decorare con motivi geometrici a pennarello.

 

dipingere uova con disegni geometrici tutorial

 

Qui la commestibilità va proprio a farsi benedire: questa proposta di uova colorate prevede l’utilizzo di pennarelli indelebili: pennarello nero su uovo già sodo a guscio bianco o pennarello bianco su uovo già sodo e dipinto tutto di nero.

Uova dipinte con motivi geometrici – VAI AL TUTORIAL

 

Decorare le uova con fiori pressati

 

decorare uova con fiori pressati tutorial

 

Una proposta natural e molto romantica: decorare le uova con fiori pressati.

Prima di tutto occorre raccogliere e pressare i fiori (qui come pressare i fiori) e poi incollarli al guscio dell’uovo già sodo; l’autrice usa colla stick, un’alternativa edibile è usare del bianco d’uovo leggermente sbattuto.

Uova decorate con fiori secchi – VAI AL TUTORIAL

 

Dipingere uova con fiori freschi

 

decorare uova con fiori freschi tutorial

 

Utilizzando fiori e piante si possono ottenere spettacolari effetti decorativi sulle uova.

Il procedimento è quello della colorazione con ingredienti naturali spiegato sopra solo che prima di procedere con la colorazione si posizionano i vari elementi, fiore e foglie, sulle uova e le si blocca inserendoli all’interno di pezzi di nylon (basta tagliare la punta o pezzi della gamba di un collant). I collant utilizzati devono essere bianchi altrimenti il colore del collant inciderà del colore ottenuto.

Uova dipinte con fiori freschi – VAI AL TUTORIAL

 

Uova colorate con schiuma da barba.

 

colorare uova con schiuma da barba tutorial

 

La schiuma da barba per colorare le uova? Qualcuna lo fa.

E’ un sistema anche questo che invalida la commestibilità ma come pro è ha che si fa a freddo e in breve tempo..e poi ovviamente io ho anche la versione bio.

Si fa così:

  • riempire una ciotola con abbondante schiuma da barba;
  • versarci sopra qualche goccia di colore alimentare di varie tonalità;
  • utilizzando uno stuzzicadenti mescolare appena i vari colori;
  • far rotolare un uovo già sodo sulla superficie della schiuma da barba in modo da cospargere tutta la superficie dell’uovo
  • posizionare l’uovo ricorperto di schiuma da barba e colorante su un piatto o un tovagliolo e lasciarlo riposare per 5-10 minuti, per più tempo se si vuole un colore più deciso.
  • pulire le uova con un tovagliolo di carta.

L’aternativa bio, ovvero otteniamo lo stesso risultato senza dover poi buttare le uova che non si possono più magiare dopo il bagno di schiuma da barba: sostituirla con panna montata (leggermente montata). Le uova saranno commestibili e i bambini potranno leccarsi le dita mentre le colorano.

Uova colorate con schiuma da barba – VAI AL TUTORIAL

 

Uova colorate con scritte dei nomi di famiglia.

 

colorare uova con scritte tutorial

 

Bellissima idea che sicuramente piace ai bambini: ognuno il suo ovetto colorato con il proprio nome scritto sopra.

Per realizzarle basterà scrivere sul guscio dell’uovo a guscio bianco già sodo il nome con un pennarello a cera e poi procedere con la colorazione immergendo l’uovo in una soluzione colorante ottenuta con i gel colorati per alimenti e qualche cucchiaio di aceto. Lasciare l’uovo immerso nella soluzione fino a quando non apparirà la scritta, dopo toglierlo e metterlo a sgocciolare su un foglio di carta assorbente.

Idea in più: invece dei nomi si possono pensare a scritte diverse come: peace, springs, love o piccoli disegni semplici.

Uova dipinte con nomi della famiglia – VAI AL TUTORIAL

 

Uova decorate con la faccia dei componenti della famiglia.

 

uova dipinte con facce tutorial

 

Altra bella idea: le uova decorate con le facce dei componenti della famiglia.

Quanto si divertiranno i bambini a disegnare il faccione del nonno con la sua maestosa barba?

Qui si va di pennarelli indelebili su uova già sode a guscio bianco.

Uova dipinte con facce della famiglia – VAI AL TUTORIAL

 

Uova dipinte con pittura lavagna.

 

uova dipinte con vernice lavagna tutorial

 

Qui l’uovo diventa lavagna per scrivere: i nomi di mamma, papà, fratellini e frasi di augurio.

Si dipinge l’uovo già sodo (vanno bene anche quelli a guscio marrone) con della pittura effetto lavagna (si trova in colorificio e nei negozi del fai da te) e poi si scrive con gessetto il nome o il messaggio desiderato.

Non commestibili.

Uova dipinte con pittura lavagna – VAI AL TUTORIAL

 

Uova dipinte con effetto sfumato.

 

uova dipinte con effetto sfumato tutorial

 

Una tecnica a freddo per la decorazione delle uova. Con questo procedimento si usano ingredienti non commestibili ma si va a dipingere sono il guscio dopo averlo svuotato del suo contenuto che può essere usato per cucinare una bella torta.

Si praticano due fori (uno sul fondo e uno sulla sommità dell’uovo) con un spilla da balia o con un chiodo precedentemente sterilizzati, si soffia su uno dei fori facendo uscire il contenuto all’interno di una ciotola.

Il guscio svuotato va lavato con cura al fine di eliminare ogni residuo organico e prevenire sgradevoli odori. Il procedimento per pulire bene i gusci delle uova da decorare lo puoi trovare in questo post.

Una volta lavati accuratamente si colorano piccole parti di guscio con indelebili (tipo Sharpie) di colore diverso e poi si sfumano con un cotton fioc imbevuto nell’acetone per unghie.

Uova dipinte effetto sfumato – VAI AL TUTORIAL

 

Uova decorate effetto oro.

 

uova dipinte con effetto oro tutorial

 

Una decorazione per le uova un pochino più raffinata, meno interessante per i bambini ma più indicata se si vogliono delle uova decorate per abbellire la tavola di una cena più elegante.

La base per la colorazione è quella fatta con ingredienti naturali spiegata sopra utilizzando il cavolo rosso e poi una volta fredde e asciutte si decorano con spruzzi di colore oro.

Uova dipinte con doratura – VAI AL TUTORIAL

 

Uova spiritose dipinte con colori acrilici.

 

Adesso due proposte di uova dipinte sicuramente spiritose e che i bambini ameranno: le uova tipo donuts e le uova tipo cono gelato.

Entrambi della stessa autrice si ottengono da uova già sode a guscio bianco dipinti con colori acrilici e pennarelli Sharpie (non commestibili).

 

uova dipinte colori acrilici tutorial

Uova dipinte donuts – VAI AL TUTORIAL

 

uova cono gelato dipinte tutorial

Uova dipinte cono gelato – VAI AL TUTORIAL

 

GUARDA ANCHE: uova decorate con emoticon spiritose

 

Uova decorate deocupage tovaglioli di carta.

 

uova decoupage con tovaglioli tutorial

 

Un sistema davvero bello per decorare le uova con un procedimento a freddo: il decoupage.

Qui le uova vengono rivestite con tovaglioli decorativi: basta prendere un velo del tovagliolo con la decorazione che si preferisce e incollarlo al guscio dell’uovo già sodo con dell’albume leggermente montato a fare da collante.

Uova decorate con tovaglioli – VAI AL TUTORIAL

 

Uova decorate effetto seta.

 

uova dipinte effetto seta video tutorial

 

Avreste mai pensato di usare scampoli di seta per decorare le uova pasquali?

Si può fare ed è pure facile!

Le spiegazioni nel video tutorial in italiano dal canale Uccia3000:

 

 

Uova decorate con tatuaggi temporanei.

 

uova decorate con tatuaggi temporanei tutorial

 

I tatuaggi temporanei sono un sistema davvero velocissimo per decorare le uova.

Si possono usare tatuaggi color oro come suggerito dall’autrice o i normali in nero per delle uova decorate davvero originali e anche un po’ eleganti ma si possono usare anche i tatuaggi super colorati dei bambini.

Basta rimuovere il foglio protettivo del tatuaggio, appoggiarli al guscio dell’uovo (deve essere bianco) e tenerli premuti con un tovagliolo di carta imbevuto d’acqua per circa 30 – 60 secondi; dopo di che rimuovere il tovagliolo e la carta di supporto del tatuaggio e lasciare asciugare.

Uova decorate con tatuaggi temporanei – VAI AL TUTORIAL

 

Uova decorate con carta di giornale.

 

uova rivestite con fogli di giornale tutorial

 

Molto simile alla tecnica della decorazione con i tovaglioli decorativi il sistema di decorazione con fogli di carta di giornale o di libro, solo che qui visto la consistenza della carta è meglio usare colla vinilica (quindi uova non più commestibili) per incollare i fogli di carta precedentemente strappati in pezzetti piccoli.

Con pezzi di spago e piccoli dettagli da legare si può personalizzare la decorazione con un gusto shabby o spiritoso.

Uova decorate con carta di giornale – VAI AL TUTORIAL

 

GUARDA ANCHE: Come decorare le uova con il punto croce.

 

Uova decorate effetto mosaico.

 

uova decorate effetto mosaico tutorial

 

Qui la decorazione del guscio delle uova pasquali viene fatto con guscio delle uova pasquali appunto 😉

Si procede a colorare una serie di uova con ingredienti naturali come spiegato sopra o con appositi kit, poi si rompono e usano i gusci rotti per decorare una’altra serie di uova incollandoli con colla vinilica: il risultato sarà un effetto mosaico davvero interessante.

Uova decorate con mosaico di gusci – VAI AL TUTORIAL

 

Uova decorate effetto marmo.

 

uova decorate effetto marmo tutorial

 

Qui si colora proprio l’uovo, non il guscio e le uova possono essere presentate in tavola da mangiare.

Bollire le uova fino a farle diventare sode (vanno bene anche quelle a guscio marrone) poi picchiettare l’uovo su una superficie dura per far crepare il guscio senza però farlo staccare. Farle raffreddare.

Prendere una bustina di plastica, versarci dentro qualche goccia di colorante alimentare, inserire l’uovo al suo interno e farlo rotolare immerso nel liquido affinche il colorante penetri nelle crepe del guscio.

Togliere l’uovo dalla bustina, asciugarlo con un panno e sbucciarlo.

Dal canale Paging Fun Mums! ecco il video tutorial:

 

GUARDA ANCHE: come fare uova con effetto marmorizzato.

 

Se desideri dipingere o decorare uova per Pasqua non ti resta che scegliere una delle tecniche elencate in questa raccolta di tutorial.

Buon lavoro e buona caccia alle uova con le uova decorate fai da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.